Chi siamo

Umbria Salute e Servizi S.c.a r.l. è una Società consortile a responsabilità limitata in house della Regione Umbria e delle Aziende sanitarie regionali, istituita con legge regionale n. 9 del 2014, modificata dalla legge regionale n.8 del 2018.

La Società nasce con l’obiettivo di costituire una organizzazione e strutture comuni a servizio della Regione Umbria e delle Aziende sanitarie regionali socie al fine di conseguire maggiori snellezze ed efficienze operative, oltre che risparmi gestionali.

In particolare la Società è lo strumento organizzativo specializzato a cui la Regione Umbria e le Aziende sanitarie socie attribuiscono il compito di espletare servizi di interesse generale, tramite la produzione di beni e la fornitura di servizi strettamente necessari al perseguimento delle loro finalità istituzionali.

Umbria Salute e Servizi svolge:

  • attività di front – office di servizi al cittadino, sia fisico che telefonico;
  • attività di supporto tecnico – amministrativo alle direzioni aziendali;
  • attività di supporto alle Aziende sanitarie per il contributo al Sistema informativo sanitario regionale, di cui alla legge regionale 9 aprile 2015, n. 11 (Testo unico in materia di Sanità e Servizi sociali);
  • attività di supporto per l’integrazione dei sistemi informatici aziendali con quelli regionali:
  • attività di back office dei servizi aziendali;
  • funzioni e attività di cura della gestione dei flussi informativi e di attuazione della digitalizzazione del Sistema sanitario Regionale in materia di Sistema informativo sanitario regionale e Osservatorio epidemiologico regionale.

Umbria Salute e Servizi assolve anche alla funzione di Centrale d’Acquisto sia come Soggetto Aggregatore che Centrale di Committenza articolandosi in due sezioni distinte:

  1. Centrale Regionale di Acquisto per la Sanità, di seguito C.R.A.S.;
  2. Centrale Regionale di Acquisto per le attività finalizzate alla ricostruzione post sisma, ai sensi dell'articolo 8, comma 10-bis e per il sistema pubblico regionale, di seguito C.R.A..

Più in dettaglio gli obiettivi da perseguire sono:

  • la razionalizzazione della spesa per forniture, servizi e lavori;
  • il rispetto dei principi di efficacia, efficienza ed economicità delle procedure e delle attività contrattuali attraverso l’aggregazione e la riqualificazione della domanda;
  • l’imparzialità, la trasparenza e la regolarità della gestione dei contratti pubblici;
  • la prevenzione della corruzione e del rischio di eventuali infiltrazioni mafiose.

Tali obiettivi sono stabiliti nella stessa legge regionale n. 9 del 2014, modificata dalla legge regionale n.8 del 2018, che disciplina anche gli ambiti di intervento di Umbria Salute e Servizi ed i destinatari dell’attività della stessa.   

Contenuto inserito il 22-01-2018, aggiornato al 09-08-2019